GRAZIE COMUNQUE…

lunedì 17 maggio 2010 → 22:54 in Sport

I 20.000 EROIGrazie al presidente che non puzza di petrolio e di corruzione,

Grazie a Ranieri che da buon tastaccino ha scelto di guidare la seconda squadra della capitale,

Grazie a Julio Sergio che ci ha tolto le castagne dal fuoco in diverse situazioni,ma sopratutto la parata su Mauri e il rigore parato a Floccari nelle partite contro la Formellese,

Grazie a tutta la difesa che guidata da Juan (il numero uno) ci ha permesso di rimontare 15 punti sulla prima in classifica e superarla,

Grazie al centrocampo che guidato da David  Marcelo Pizarro ci ha deliziato per tutto il campionato,

Grazie all’attacco, che con i vari protagonisti, ha schiantato le difese avversarie,

Grazie a tutti i tifosi veri che hanno sostenuto la squadra anche nei momenti difficili,

Grazie a Mirko Vicinic sopratutto per il MISSILE  tirato sotto la traversa  del portire della Formellese,

Ma sopratutto GRAZIE  al Capitano di questa squadra, grande uomo e straordinario calciatore, ( che non parla latino,e sti cazzi) ma nasce a Porta metronia……

e per finire lascio il mio commento audio:
lazialeinder
[audio:http://www.portametronia.it/wp-content/uploads/2010/05/lazialeinder.mp3]

Tags: , ,

19 commenti a “GRAZIE COMUNQUE…”

olimpico scrive:

Petrini,me so’ dimenticato de un grandissimo centravanti,seriamente un vero killer che ha risolto le ultime tre partite finali e pensa’ che solo due anni fa’ costava pochissimo…Comunque oggi 23 maggio Spelonca compie 49 anni auguroni di cuore.

erpesenti scrive:

…..me sa che lo psicologo nun basta…..

olimpico scrive:

Giu’ il cappello al cospetto di una grande squadra,di un grande “Capitano”(Javier Zanetti 700 partite stasera coronate da una grande vittoria,espulso in italia per somma di ammonizioni dopo 137 partite consecutive,altro che il “carciofo gladiatore”)di un grande allenatore che probabilmente se ne andra’,lasciando la scena ai “gentiluomini”perdenti e anche di un grande presidente che puzza di petrolio e corruzione esattamente come vorrebbe puzzare una bambinetta viziata nata in una culla d’oro.Tutto il resto sono chiacchere e voi ne siete ambasciatori naturali.

olimpico scrive:

Rosella,nun molla’che perdi sempre.

erpesenti scrive:

Lotito nun molla’…..

…….che stanno da psicologo….

edu scrive:

Smettetela de litigà tra poveracci, dunque… vediamo, la prima che me viè n’mente……..Galli, Tassotti, Maldini, Colombo, Costacurta, Baresi, Donadoni, Raijkard, Van Basten, Gullit, Ancellotti….quanno ve capiterà mai…..ne potrei cità n’antre 4 de formazioni dello stesso spessore, da Cudicini a Kaka!!
Saluti dal paese ….senza governo.
La formazione sopra è quella der 5 a 0 al Real.

olimpico scrive:

Inutile ricordarti che la Sora Lella era laziale,detto cio’sono quasi d’accordo su tutto cio’ che hai detto tranne che sul fatto che prima o poi vincerete anche li’….pero’ visto che Noi ci siamo riusciti prima di voi a trionfare in terra inglese diciamo che seguiremo le vostre future “esibizioni”con un certo interesse,se poi a voi non interessa vincere perche’ in passato avete vinto “moltissimo” e ora non ne potetepiu’ be’ ve capisco dopo un po’ ce se stanca

fabrizio scrive:

Luciano qui si fa un po’ di confusione, capisco che voi laziali in questo momento avete solo la possibilità di “buttarla in caciara” ma qui si sono dette alcune inesattezze.
Ma andiamo con ordine:
1) Mai gridato al complotto, l’unico che lo fa è Laspezia che sente troppe radio e cerca così di evitare le sue colpe. Perché proprio quella sera abbia deciso di andare allo stadio resta ancora un mistero.
2) Inghilterra? Prima o poi, per la legge dei grandi numeri vinceremo anche lì e comunque al proposito non dimenticare il Vallum Adriani, vincere lì non è mai stato facile.
3) Vincere? E perché, non ci interessa, noi siamo già la Roma, mica dobbiamo vincere per affermarci.
4) Il governo? Quale governo? Ma c’è un governo in Italia?
E poi, e concludo, la Sora Lella che pija per culo Galasso comunque non ha prezzo, su questo credo siano d’accordo tutti, laziali compresi!

olimpico scrive:

Fabbri’ che devo pensa’….me sembra che chi se la pija in quer posto ultimamente non so’ i laziali,sete come sto’ governo,quanndo non sapete che cazzo dire o ve la piate co’ quarcuno o ve rifugiate dietro qualche slogan,siccome penso che anche in futuro continuerete a nun vince na’ cippa,sai quante altre volte griderete al complotto e quante altre volte sparerete “cazzate”.Mo’ tornate in Europa,in Inghilterra e non solo li’gia’ sorridono,se ricordano de voi con molto piacere.

fabrizio scrive:

Ciao Luca, ore l’audio si sente…vediamo cosa ne pensa Odoacre!

Edo scrive:

Nessun petrolio “profuma di pulito” caro il mio Illirico, è m’periodo che pure sur nostro sito girano gli “unti dal signore” ammantati de purezza. Ellenico…..sò ragazzi, vanno capiti…hanno tanto sofferto nella vita.

olimpico scrive:

Petricca,ma il petrolio della Italpetroli profuma de “pulito”?

erpesenti scrive:

Ma il mio commento audio si riesce a senti’…? Fabbri’ vedi un po’ Tu se ho fatto qualche calla……grazie…

Comunque io rispondo sempre cosi’ quando mi parlano della Formellese

olimpico scrive:

Dopo tutti questi ringraziamenti propongo un “MILITO” di silenzio!

olimpico scrive:

Dimenticavo Bruno Conti altro romano vero….Fateje tajia’ quei capelli e’ anacronistico e’ rimasto incastrato nel 1982

olimpico scrive:

Laveglia ricordate che a moggiopoli hanno intercettato pure Prade’ ma forse ate non te l’hanno detto,che ai tempi de giordano e C.il portiere della Roma e della Nazionale Paolo Conti spari’ nel nulla dopo che si era venduto la partita contro il torino subendo un gol ridicolo sotto le gambe,che ve sete venduti le partite contro la juve nel 73 per non far vincere lo scudetto alla Lazio,e che avoi invece del fisco vi ha salvati una patetica colletta al Sistina della serie “Date oro alla Patria” e che saremo pure na squadra de pippe come dici tu ma intanto so due anni che coi tuoi celebrati campioni nun hai vinto un cazzo hai solo partecipato mentre sta squadra de pippe un paio de coppette se le ‘ portate a casa.De quer carciofo che chiamate capitano e’ mejo non parla’oramai e’ da rottama’! p.s. alla voce combine riguardati le partite della tua “grande”squadra contro Bari,Cagliari,Chievo,non si accettano lezioni di moralita’ da chi non e’ onesto intellettualmente,infine per quanto riguarda il tavolo verde potresti coltiva’ qualche speranza….

fabrizio scrive:

Voglio ringraziare anch’io tutti, dai giocatori (tutti, indistintamente) all’ultimo dei magazzinieri, da Rosella “nata in una culla d’oro” Sensi a Brunetto Conti che con i pochi soldi che girano nelle tasche della Roma hanno saputo costruire una squadra da 80 punti in 36 partite, dal gentiluomo testaccino che ha saputo ridare forza a tutto l’ambiente ai nostri tifosi che domenica pomeriggio a Verona dopo il gol dell’inter che ci allontanava definitivamente dal nostro sogno hanno, in un gesto di infinito amore, cantato l’inno non solo della nostra squadra ma di un’intera città orgogliosa di essere la storia, orgogliosa di essere Roma…Roma, Roma, Roma, core de ‘sta città, unico grande amore…
L’ultimo speciale ringraziamento va a Francesco Totti, capitano da sempre e per sempre di questa nostra squadra a cui ha dedicato la vita. Grazie Francesco, grazie di tutto.

A Oleandro manco je rispondo, lo sa pure lui che so’ ‘na banda de pippe!

sirlad scrive:

Concordo con tutti i “grazie” del nostro Luca e calcherei ancora per il grazie al nostro Capitano che, sul viale del tramonto, segna più di tutti quei poveracci dei cugini dell’inter biancocelesti e fa rosicare ancora tutti i suoi tifosi perché uno come lui non ce l’ha avuto mai nessuno. Dimenticavo: e ancora ve purgherà..
Tanto per dire:
– non ho capito se è meglio lottare per la retrocessione, e spuntarla grazie alle combine di Cagliari e Genoa che hanno fatto esattamente come la lazzie con l’inter, oppure vivere un campionato intensamente e lottare fino all’ultimo, vada come vada ma noi c’eravamo, eccome;
– ho sentito parlare di Rolex, forse dimentichiamo come gente del tipo di Giordano, Manfredonia, Wilson e Cacciatori abbiano mandato la lazzie nel campionato a lei più addetto, la “B”, grazie alle partite che si sono venduti. Niente male!;
– ricordo ancora come in moggiopoli la lazzie risulta essere una delle squadre coinvolte, stavolta, graziate dalla “B” dove per 11 anni ha sguazzato;
– ricordo ancora come invece di farla fallire, la lazzie, è stata graziata dal fisco che le ha dilazionato un debito grande come una finanziaria per 100 anni o giù di lì;
– ricordo ancora che siete ‘na squadra de pippe, perciò Oleandro falla finita che t’è rimasto solo er tavolo verde, e non lo so…. 🙂

olimpico scrive:

Petisso,avevi cominciato bene,buona la prima parte del tuo commento soprattutto sui ringraziamenti a Ranieri(unico vero Romano in una landa desolante come la vostra tifoseria)quale allenatore della Seconda squadra della capitale,poi via via il livore ti ha preso la mano facendoti dimenticare i ringraziamenti per i vari rimpalli,i vari pali,i vari sorteggi arbitrali,le varie vittorie immeritate e accomodate come quelle di fine stagione che hanno caratterizzato la vostra “remontada culminata con la igloriosa serata della finale di coppa dove soprattutto si e’ notato il vero volto del tuo grande capitano un ex giocatore sul viale del tramonto e un piccolo uomo arrogante e intollerante ma soprattutto ignorante purtroppo per me nato a via vetulonia che e’ vicino a Porta metronia.Che altro dire…siamo alle solite,il gol di Turone era bono,contro la Samp.nun c’hanno dato e rigore,semo la curva piu’ bella der monno(incapace pure de srotola’no’ striscione al derby),festeggiate gli 80 anni quanno tutti l’artri festeggiano i 100,i Rolex?nun e’ vero gnente,e’ un complotto ecc. ecc.il problema per voi e’ che vi state abituando a perdere vi accade spesso siete assuefatti non ne potete fare a meno,oramai celebrate solo gli insuccessi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *