Napolitano, l’ultimo rifugio degli incapaci.

sabato 20 aprile 2013 → 19:33 in Manhattan e dintorni

In due mesi non sono stati capaci di fare un Governo, figuriamoci se riuscivano ad eleggere un Presidente della Repubblica. Rieletto Napolitano , il “garante” che nulla cambi. Decidono di NON decidere.
alfano casini bersaniDopo il disastro del Governo Monti, fortemente voluto dal Presidente Napolitano, dopo le elezioni avvenute con una legge elettorale che tutti volevano cambiare, compreso il “potente” e inascoltato Napolitano è accaduto quello che in molti paventavano: Siamo al punto di prima. La “casta politica” implosa e paralizzata da se stessa, incapace di decidere qualsiasi cosa, preoccupata soltanto di NON SPARIRE di fronte alla voglia di “contare” dei cittadini. Pur di fare un passo indietro si barricano nel fortino e riportano il Paese al punto di partenza. “Nuovo” governissimo, con PD, PdL, Lega e Monti e Napolitano Presidente di “garanzia”….esattamente quello che gli italiani, TUTTI gli italiani, NON VOLEVANO
Continua la lenta agonia del nostro Paese, portato nel baratro da chi in questi anni ha cavalcato il “liberismo”,da destra e da sinistra, badando più all’interesse personale e di bottega che all’Italia. Uomini “politici” o presunti tali assolutamente INCAPACI di comprendere quanto sta avvenendo e NON IN GRADO di guidare alcun cambiamento, perchè assolutamente privi di idee sul come e cosa cambiare. Si sono asserragliati nel FORTINO ma la NECESSITA’ STORICA li stanerà presto. Mentre i partiti si frammentano e si dissolvono, c’è un mondo che si scopre sempre più unito nella necessità di cambiare le cose.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *