Mantova

8 commenti a “Mantova”

edda scrive:

Maurizio…mi mancano le basi!

maurizio scrive:

Non si vede un padano in giro per Mantova.Allora è vero che stanno sempre a lavorà.Mica come qui a Roma che un pò nun ce va e un pò nun ce fanno fà un c….
Un consiglio per Chrissie.Lascia dei margini per poter poi raddrizzare le linee cadenti in p.p. con Ph.Sh. ma anche con Iphoto.
Mi piace molto la foto della bici e il pilastrino.

flash scrive:

Perchè da una delle tue foto, ma devo dire che anche altre volte ci avevo pensato, sembri Chrissie Hynde (spero di aver azzeccato la scrittura) voce appunto dei Pretenders a loro modo rappresentazione musicale dei fulgenti anni 80 anche se poi sono un pò troppo scivolati nel Pop che a me, però, non dispiace-eva affatto. Il Labbinda ed il neo-padano avrebbero dovuto dirti.
Ok per il dopo 10 forse fate appena in tempo per il fine-lavori ed inaugurazione del nuovo salone di casa Labbuele.

edda scrive:

I tortelli di zucca sono fantastici…

edda scrive:

L’autobus è proprio un’edicola e si ieri sera eravamo fuori a cena. Ma perchè i Pretenders? Terza risposta dopo il 10 agosto…

sirlad scrive:

non conosco Mantova, ..come le altre della regione, ma devo dire che è veramente bella e che mi trovo d’accordo con il Flash: peccato che ci sono i padani! Bel lavoro Edda, le foto sono belle, tu stai bene, bene anche il Fabrizio “oscurato” e grazie per il tour!

flash scrive:

Dimenticavo! Vi avevamo cercato ieri sera a casa, ed invece voi in giro eh? Bravi. Quando piombate?

flash scrive:

Edda…..ma il resto dei “Pretenders” dove sono? Mantova, come altre della regione, è molto carina e vivibile (peccato sia piena di padani). Ma l’autobus è un’edicola?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *