Goodluck Jonathan è il Presidente della Nigeria

lunedì 18 aprile 2011 → 21:10 in Nigeria

Manca solo la conferma ufficiale dell’INEC (Commissione Elettorale Indipendente) ma non ci sono più dubbi. Per Jonathan, cristiano del sud del paese, 22,496 milioni di voti, oltre il 59%. L’ex dittatore Muhammadu Buhari (12,214 Milioni di voti al 32%), musulmano del nord, sconfitto da Jonathan, ha detto che per ora non intende accettare i risultati. Violenze e morti in alcuni Stati del Nord del paese.
ll capo di stato uscente nigeriano Goodluck Jonathan ha praticamente vinto le elezioni presidenziali. Quando lo spoglio delle schede è ormai concluso in 32 dei 36 stati della Federazione, il suo vantaggio sul principale rivale, Muhammadu Buhari, secondo varie fonti ufficiali è incolmabile. Mentre è ormai certa la vittoria del presidente uscente, scontri sono scoppiati in diverse città del Nord. Ci sarebbero morti e violenze a Kano roccaforte di Muhammadu Buhari. Il presidente Goodluck Jonathan ha lanciato un appello ai leader politici chiedendo la fine delle violenze. “Nessuna ambizione politica vale il sangue di ogni nigeriano”, ha detto.
C’è da dire che tutti gli osservatori internazionali, compresi quelli della Comunità Europea, hanno giudicato le elezioni “credibili” e “abbastanza regolari”, certamente le più serie nella tormentata storia del Paese.
Goodluck Jonathan, presentato dal PDP (Partito Democratico Popolare), prendendo 22.496.157 voti ha vinto in 23 Stati, compresi 16 dei 17 Stati del Sud e sette Stati del Nord : Kwara, Kogi, Nasarawa, Benue, Plateau, Adamawa, Taraba e nel territorio (che si aggiunge ai 36 Stati federali) della capitale federale Abuja (FCT).
Ha anche ottenuto il 25 per cento o più in 32 stati e nell’FCT, superando il requisito costituzionale di almeno un quarto dei voti espressi in almeno 24 stati. Il consenso verso il presidente è dunque nazionale. Solo negli stati di Bauchi, Borno, Kano e Yobe, Jonathan non ha raggiunto il requisito del 25 per cento.
Il candidato del CPC (Congress for Progressive Change), Muhammadu Buhari (voti 12.214.529), ha vinto in 12 stati – tutti al Nord. Gli stati sono Kano, Kaduna, Katsina, Zamfara, Borno, Yobe, Bauchi, Gombe, Niger, Jigawa, Kebbi e Sokoto.
Ha raggiunto il requisito del 25 per cento in 14 stati, con l’aggiunta degli stati di Nasarawa e Taraba dove ha vinto Jonathan, ma Buhari ha comunque raggiunto il 25%.
Tuttavia Buhari ha ottenuto meno del 25 per cento in 24 stati, compresi tutti gli Stati del Sud e quattro Stati del Nord: Kogi, Kwara, Benue e Plateau.
Il candidato del ACN (Action Congress of Nigeria ),Mallam Nuhu Ribadu, famoso per la sua lotta contro la corruzione con 2.088.791 voti ha vinto in un solo stato, Osun, mentre il candidato della ANPP (All Nigeria Peoples Party) Shekarau con 917.365 voti, non ha vinto in nessuno Stato.
A votare sono andati complessivamente 37.716.842 elettori dei 73 milioni di nigeriani iscritti nelle liste elettorali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • RSS A SUD

  • Porta Metronia Tags