Guardavano la Roma

lunedì 31 ottobre 2011 → 20:23 in TheSbrocks

Forse la partita della Roma era un po’ noiosa. Diego si è addormentato, sarà colpa (o merito) di Luis Enrique?

8 commenti a “Guardavano la Roma”

flash scrive:

credo che ci “è”. Desolazione e vergogna. L’impero del calcio ridotto ad un ammasso di catenacci e rottami di gioco senza speranza di trovare una “quadra”.
Sulla carta molti ottimi campioni…in campo esploratori persi nella savana. Nun se ne pò più. A Luigi!!! C’hai provato ma mò bastaaaaa!!!!!

fabrizio scrive:

Ma cacciamolo via ‘sto disgraziato…anzi rinchiudemolo perché è matto, cicinho e poi greco, simplicio…taddei terzino, senza punte e Totti in panchina, se nun ce è almeno ce fa!

sirlad scrive:

Sarebbe il caso che, fino a quando l’allenatore della Roma sarà quel cretino di Luigi Enrico, Diego non veda più le partite. Altrimenti, per lui, e non solo, saranno solo sofferenze..

flash scrive:

ieri sera se sarà svegliato ….noooo?? Magari avrà pure imparato a imprecà!!!

olimpico scrive:

Er pupo s’e’ addormito perche’ fate veni’ sonno….magari se vede Olimpia come vola se risveglia….i bambini devono sape’ le favole a lieto fine,fermo restando che LuigiEnrico e’ bono pe metteli a letto…

erpesenti scrive:

Er pupo se addormito perche’ non c’era il Capitano….QUando rientrera’ nu s’addorme piu,’ perche’ il Capitano e’ la luce e’ la guida per tutti…..

Fabbri’ che dici per la cena del 11/11/11…..

sirlad scrive:

Si, una bella tenera immagine. Convengo con Flash, oramai l’impegno è preso, e Doego si aspetta un bel Natale..

L.Enrique? a pucchiacca in mano a’ criature…

flash scrive:

dalla foto non si capisce bene se anche tu ti eri addormentato e quindi la domanda sarebbe…chi si è addormentato prima? Per Diego la Roma è una favola e quindi è meglio che si sia addormentato pensando ai racconti delle imprese della Roma e del suo capitano, tanto poi la mattina dopo non legge i giornali e quindi per un pò va bene così.
L’Enrique è un addormentatore, è indubbio ed a quei furbacchioni degli allenatori italiani che fanno dell’attesa e della ripartenza il pane quotidiano, non pare vero. Praterie sconfinate, difesa larga che manna!!!
I dubbi iniziali al riguardo erano e restano più che fondati. E diventa, a questo punto, anche banale ridover sottolineare che senza il capitano non arriva la luce…vanno a tastoni….lenti e a tastoni.
Anno di sofferenza.
Diego s’è svegliato? Comunque “che teneroni”. L’ha fatta la lettera per Babbo Natale? Lo sai che te toccherà pure mascheratte si?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *