Lazzie – Roma 1-2

domenica 18 aprile 2010 → 21:46 in Sport

Mirko VucinicRega’ che goduria, dal possibile 0-2 al 2-1 finale nel segno di Julio Sergio e del nostro grande montenegrino Mirko Vucinic che come sempre gioca primi tempi inguardabili e poi segna gol da antologia. Solo sua poteva essere la fucilata con cui ha steso i poveri aquilotti che, come se dice a Roma, so’ morti grassi! E la gioia del pollice verso del nostro capitano, romano vero, romano de Porta Metronia…
Concludo dando notizie sullo scomparso Ardito…sembra sia sotto una nube di cenere, senza alcuna ironia, cenere vera.
Forza magggica Roma, nun succede ma se succede.
Mando, infine, un caro saluto al nostro amico laziale, ciao ciao olimpico, attento che dietro l’Atalanta corre. 😉

19 commenti a “Lazzie – Roma 1-2”

flash scrive:

CAPPERI!!! Bravo fabbri a non cancellare niente ed a commentare poi in maniera così diretta e trasparente. Non ci si è mai nascosti di fronte a critiche anche pesanti ma, se la memoria non mi inganna, tutte rivolte al personaggio e non all’anima, che conosciamo ed, si può dire senza sconfinare, amiamo perchè inattaccabile ed incrollabile per lo spessore che solo il tempo può dare. Ho letto parole volutamente offensive che spero non appartengano a chi le ha dette e credo sia così. Lo dico, ma l’ho già più volte detto, da povero che non parte mai….che certo non rosica per un amico che affronta nuove meravigliose avventure nè, certamente si può pensare di provare emozioni positive per qualcosa che va storto ed impedisce a quell’amico la realizzazione di quel sogno. La vita è bella e non basta la nostra vita per apprezzarla tutta ed è per questo che bisogna attingere come spugne a quella degli altri. Magica Roma, un sogno, una realtà!

fabrizio scrive:

Mi ha chiamato Roberto chiedendomi, pare in accordo con l’Ardito, di cancellare i commenti a questo post cosa che posso fare senza alcun problema. Vorrei però prima chiarire un paio di punti.
Caro Alessandro il mio post voleva solo gioire della vittoria nel derby e mai avrei creduto che il riferimento al vulcano islandese potesse essere così mal interpretato anche perché, ribadisco, io del tuo viaggio e delle eventuali conseguenze ancora adesso non so praticamente nulla. Anzi era un modo per spiegare la tua stessa assenza che nelle ultime due settimane si era rarefatta dando luogo a varie ipotesi sempre e comunque legate alla lotta per lo scudetto tra Roma e Inter. Cercavo di darle, appunto, una spiegazione diversa dal sorpasso della Roma sull’Inter e pensa che questo lo facevo proprio per te, per evitarti le maliziose ipotesi di “rosicamento” da sorpasso che da più parti venivano avanzate, ma tant’è. Probabilmente ho sbagliato ma, sinceramente, non c’era alcuna malizia e credimi che le modifiche al post sono state fatte prima che io leggessi il tuo primo commento, peraltro già un po’ fuori le righe (ci sono le date di pubblicazione e modifica del post, scritte sul db e che nessuno, me compreso, può cancellare se non cancellando l’intero post, se vuoi te le faccio leggere). La faccina sorridente era comunque legata alla piega che sta prendendo il campionato, non certo al viaggio, e questa è la pura verità. Se davvero sei convinto che io l’abbia spostata dopo il tuo commento vuol dire che mi giudichi anche un po’ vile e allora vuol dire che proprio non mi conosci affatto. Sono sempre stato disposto a pagare per difendere una mia idea e mai avrei modificato una parola del mio reale pensiero, mai, meno che mai in questo caso. Sul fatto di gioire sulle disgrazie altrui non voglio neanche entrare, spero tu non mi consideri così superficiale e stupido, sicuramente ho tanti difetti ma non credo di essere così meschino da trarre piacere dai problemi degli altri. Il rapporto che lega noi tutti da così tanto tempo è profondo e va molto al di là del semplice “tenersi compagnia”, è un affetto che si è radicato negli anni e la confidenza è tale che mai dovrebbe lasciare spazio a malintesi o dubbi. Ci siamo sempre presi in giro, anche pesantemente (pensa solo cosa facciamo regolarmente a Edu!) ma questo non ha mai incrinato la nostra amicizia, anzi. Credo che il segreto di questa nostra lunga e speciale amicizia sta proprio in questo, non c’è mai offesa perché dietro le parole, per pesanti che possano apparire, c’è sempre un sorriso, una parola affettuosa ed una mano tesa pronta ad aiutare.
Proprio in virtù di questo avrei preferito che ieri sera, immediatamente dopo aver letto il mio post, mi avessi direttamente chiamato in modo da chiarire in modo più tranquillo tutta questa faccenda senza dar sfogo ad una rabbia immotivata e che forse poi ha preso la mano un po’ a tutti. Se le mie parole t’avevano fatto credere che ti stessi prendendo in giro per il viaggio, mbè potevi alzare il telefono e mandarmi tranquillamente affanculo, sai perfettamente non solo che saresti libero di farlo ma dopo tutti questi anni dovresti anche aver capito che non è certo una discussione od una litigata che può incrinare la nostra amicizia. Io comunque sono qui e puoi chiamarmi quando vuoi, forse parlandone a voce si riuscirà finalmente a rendersi conto che in fondo tutta questa storia è stata costruita sul nulla.

fabrizio scrive:

Ho volutamente modificato ancora il mio post, non poteva mancare il commento di Carlo Zampa della punizione di Vucinic, da antologia la frase:
In barriera c’è pure Lotito, anche Suor Paola, ce stanno tutti…

Ardito scrive:

… non solo sei inappropriato, ma anche stronzo, visto che ti riempi la bocca con la merda….., meglio viziato che poveraccio!!

fabrizio scrive:

A questo punto chiudo io dicendo che trascendere è sempre poco piacevole e se io per primo l’ho fatto, fosse anche senza rendermene conto, datemi un po’ di quella cenere che me la metto sulla testa. Aho’ l’avessi saputo manco l’avrei scritto visto che qui la notizia vera è un’altra e parla in montenegrino…

sirlad scrive:

vedo che c’è anche la cattiveria del bambino viziato, complimenti! come diceva quello “cenere eri e cenere…”, quasi quasi lo cambierei con “merda eri…”. Chiuso.

Ardito scrive:

.. per chiudere Sirlad tu purtroppo queste cose non le puoi capire, non parti mai

sirlad scrive:

tra l’altro mi riferivo esclusivamente al campionato, come fabrizio, ed era solo per ridere (alle tue spalle chiaramente), ma evidentemente, oltre a capire fischi per fiaschi ed essere anche idiotamente offensivo come solo un rosicone può fare, non sei in grado..

fabrizio scrive:

forse caro labbinda stavolta hai davvero centrato il problema, credo proprio che la nube non c’entri niente 😉

sirlad scrive:

per me il rosicamento parte non da questa settimana, ma almeno da due.. pertanto la nube nun centra! mo t’ho spiegato io…. 🙂

fabrizio scrive:

la faccina non era per il viaggio (di cui, onestamente, non so nulla se non un fugace accenno, senza alcuna ironia, da parte di labbinda) ma riferita alla vittoria sulla lazio e come tale andava alla fine del testo dove infatti è stata puntualmente spostata insieme ad altre modifiche del testo stesso, se ce voi crede bene senno’ non so che dirti e, fidati, che nessuno qui gioisce delle disgrazie altrui quando queste sono serie…il calcio credo, per fortuna, non faccia parte di queste…

Ardito scrive:

Caro Sirlad , io l’argomento calcio non l’ho proprio menzionato,è più di una settimana che non ne parlo, e se ancora non l’avessi capito mi riferivo al fatto che trovo davvero proprio inopportuno scherzare su una disavventura che mi ha comportato dei grandi problemi.Trovo ancora più patetico, ribadisco, cancellare faccine veramente inappropriate, solo perchè uno te lo fa notare.
Il rosicamento è per una vacanza saltata, non certo per altro.
Ma per te questo è troppo, veramente troppo difficile da capire.

fabrizio scrive:

vero, peccato che se continua così l’anno prossimo non ce ne potrà dare neache uno…forse li darà al Frosinone! 😀

sirlad scrive:

piccola considerazione, ..non succede, ma se succede.. è anche merito della Lazzie che ci ha dato 6 points… ua ua ua 😉

fabrizio scrive:

non erano a posteriori perché il tuo commento l’ho letto solo dopo e credo, tra l’altro, di non essere il solo che aggiunge o ritocca parte del testo (anche solo per eventuali errori di ortografia) dopo aver pubblicato il post ma comunque la sostanza non cambia, battere la lazzie ha sempre un sapore speciale e se poi la primavera si veste di giallorosso diventa davvero inebriante…

sirlad scrive:

anche il rosicamento annebbia il cervello…, zeru tituli?!? ma, chissà 🙂

ps: ciao Olimpico!!!!!!

Ardito scrive:

..sembra sincero, il problema è che il testo era diverso, le correzioni a posteriori lasciano il tempo che trovano!!

fabrizio scrive:

Non scherzavo affatto, anzi sottolineavo il senza ironia…per il resto hai ragione, si ‘sta roma m’annebbia davvero er cervello! 😉

Ardito scrive:

Non è carino scherzare sulle disgrazie altrui, caro Fabrizio, anzi…… mi sarei stupito del contrario!! Il calcio, evidentemente t’annebbia il cervello.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *