Lana del Rio, la figlia del “Capitano” Varenne.

lunedì 29 settembre 2008 → 13:23 in Media, Sport - Video

Il trotto italiano sembra aver trovato una regina. Lana del Rio studia da “Capitano”. La puledra dopo 7 vittorie consecutive arriva terza a settembre nella sua batteria di qualificazione e vince il Derby Italiano del Trotto posticipato al 29 Novembre .”Lana del Rio” chiude uno storico en plein, che l’ha vista trionfare in tutti i 5 Gruppi 1 dei cavalli di 3 anni: Giovanardi-Città di Napoli – Nazionale – Marangoni e Derby. Un filotto di successi mai riuscito a nessuno. Mai una femmina italiana così in alto.

Lana del Rio

Lana del Rio

Lana del Rio è nata il 22 Aprile del 2005 da papà Varenne e Urbem D’Asolo. La cavallina nata e cresciuta in Piemonte è la vera star dell’ippodromo di Vinovo a Torino. La cavallina è di proprietà della scuderia Davico ed è in allevamento dall’ottimo allenatore-driver Santo Mollo.  Lana fà un bellissimo esordio, vincendo, il 25 settembre del 2007 a Milano, poi una serie di quattro rotture tra ottobre e dicembre, sia a Torino che a Milano.
Poi si torna a Torino il 10 di Dicembre sulla distanza luinga (2.060m) e Lana del Rio vince facilmente con un ottimo 1. 16.9 al Km. Ma il 2007 si conclude con un’altra rottura il 29 dicembre a San Siro.
Inizia il 2008 e finalmente inquadrata la varennina dimostra tutto il suo valore: 13 corse disputate, con 11 vittorie, un secondo e un terzo posto. Conclude l’anno con la vittoria nel Derby la corsa in cui papà Varenne schiantò Viking Kronos.
Certo non sarà Varenne , deve farne di strada, però porta in dote i geni del campionissimo e questo già basta e avanza e si vede, si nota benissimo, fa spettacolo da se, con quel cambio di passo devastante, con quella capacità tattica che le consente di vincere in qualunque schema.
Incredibile e devastante il 2008 di Lana del Rio. La figlia di Varenne, dopo alcune vittorie di categoria, bellissimo il Premio Pienza l’11 Aprile,
Premio Pienza – Milano:

corre e vince a Milano il 25 Aprile il Premio Emilia Filly corsa di selezione per sole femmine con uno scomodo numero 8, chiusa in corda fino a 30 metri dal palo con uno sprint incredibile viene a vincere.

Premio Emilia Filly – Milano:
[portametronia]B3YNmpNF6No[/portametronia]

Poi si presenta al via nel Gran Premio Giovanardi a Modena il 25 Maggio e arriva la prima vittoria in un Gruppo Uno. Grandi i primi 400 metri per prendere il comando e lo stacco in arrivo.

Gran Premio Giovanardi – Modena:

L’otto giugno un altro Gran Premio, il Città di Napoli .

Gran Premio Città di Napoli:

Vincendo il 3 di Luglio a Milano il Gran Premio Nazionale, quello in cui papà Varenne incontrò per la prima volta Viking Kronos uscendone sconfitto, ha ulteriormente allungato la serie di Gruppi Uno, tre di fila. Quella sera ha realizzato una impresa storica visto che nessuna cavalla italiana era riuscita a fare altrettanto nel corso della carriera.

Gran Premio Nazionale – Milano:

Dal 3 di luglio la nuova speranza del trotto italiano è stata a riposo. E’ tornata a correre domenica 14 settembre nel Gran Premio Marangoni a Torino, un altro Gruppo Uno .
C’era qualche dubbio sulla capacità agonistica per la lunga assenza dalle corse, ma i dubbi si sono presto fugati. Lana del Rio ha vinto anche il Marangoni con un bel 1.13.8 al km., lasciando a distanza gli avversari proprio come faceva “il Capitano” .

Gran Premio Marangoni – Torino:

Varenne vinse il Marangoni il 29 Settembre del 1998 in 1.14.8 e l’11 ottobre del 98 vinse il Derby.
Il 27 settembre 2008 si sono disputate le tre batterie di qualificazione al Derby italiano del Trotto. Lana del Rio dopo la striscia di vittorie si quì ottenuta offre una prestazione opaca, si piazza al terzo posto, qualificandosi comunque per il Derby. Sulla prestazione pesa probabilmente la tattica del driver Santo Mollo che una volta in testa ha corso al risparmio, senza imporre l’abituale ritmo che stroncava le gambe agli avversari, in arrivo come vedrete nel video viene battuta seppur di poco dai cavalli che le stavano alle spalle.

81° Derby Italiano del Trotto- Batteria A
Il 29 Novembre 2008 finalmente si disputa l’81° Derby italiano del Trotto a cui partecipano 11 cavalli e Lana del Rio comanda da un capo all’altro la corsa come faceva il papà “Capitano”. Un’altra conferma per la nuova regina del trotto italiano.

Derby Italiano del Trotto 2008


Dopo quattro mesi di sosta Lana del Rio torna a correre il giorno di Pasqua del 2009 nel premio Città di Torino, un gruppo 2. La cavalla finisce solo seconda dietro un cavallo al massimo della condizione che stabilisce il nuovo record della corsa. Battuta ma assolutamente non ridimensionata.

Vedi anche:  La vera storia del “Capitano” Varenne
Il 25 Aprile arriva il primo Gruppo 1 della stagione dei 4 anni, Lana del Rio ingaggia un duello ad alta velocità con Le Touquet per tutto il percorso, della battaglia tra i due approfitta una stratosferica Lisa America l’altra figlia di Varenne, che passa veloce in retta battendo i due ormai stremati. La vincitrice Lisa America ha così polverizzato il record della corsa (e della pista sui 2100 metri) di Igor Font (1.12.0 nel 2008) portandolo a 1.11.1.

Gran Premio d’Europa 2009 – Milano

6 commenti a “Lana del Rio, la figlia del “Capitano” Varenne.”

elena scrive:

ke dico.. io conosco i padroni…dei veri coglioni.. xo la fortuna gira sempre a quelli… vabbe lana e prova.. ma d certo nn e x merito dei loro padroni.. bye

edu scrive:

In realtà non ve ne siete accorti ma l’articolo è un aggiornamento con la corsa disputata sabato 27 ( qualificazioni al derby) dove è arrivata solo terza.

Ardito scrive:

La vittoria del Milan ja fatto male..ja dato alla testa!

edda scrive:

che ti succede Edo sei a corto di articoli e ripubblichi? 🙂

edu scrive:

Confermo, in base ai dati di cui dispongo è nata proprio il 22 di Aprile…. e ora che lo so….

edda scrive:

Che commento a fare…è nata il 22 aprile sarà sicuramente un fenomeno!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *