PETRA!

mercoledì 30 aprile 2008 → 23:09 in On the Roads

Petra, GiordaniaFinalmente abbiamo trovato un vero organizateurr: l’Ardito. Il 12 agosto, quindi, partiremo per Amman per una vacanza di 8 giorni in Giordania. Da sottolineare, oltre al resto, il bivacco nel campo attendato sotto le stelle. Per ora iscritti a partire l’Ardito, Paola, Edda ed io. Chiunque abbia voglia di partecipare può comunicarlo al nuovo organizateurr.

53 commenti a “PETRA!”

edda scrive:

Bravisssssssssimo

Ardito scrive:

Stasera, nel tardo pomeriggio, relazionerò, con opportuni inserti fotografici il programma di viaggio, che reputo sia il migliore.
Vuole essere solo un primo segnale di partenza..!!!!

fabrizio scrive:

sei legni e quattro bandierine per la precisione…

flash scrive:

I legni sò sei. E poi anche lì ce sò le stelle.

Ardito scrive:

Pomeriggio interessante quello di ieri all’Agenzia di viaggi, cari Edda e Fabrizio, non appena possibilie vi farò una relazione dettagliata sul tour….
Il deserto è affascinante unico e infinito, non è una squallida distesa verde delimitata da 3 legni…..

fabrizio scrive:

E poi anche un bel campo attendato con tende rigorosamente giallorosse!

flash scrive:

Facciamone un deserto!

erpesenti scrive:

Io mi reco a catania per il fine settimana……

Ardito scrive:

Caro Marco ho già un’idea di dove ti puoi recare…..!!!!!

edda scrive:

Caro Alessandro..io sono andata in questura a ritirare i moduli per il passaporto domani pago le tasse ..(80 euro cad. sono matti!) e sabato andrò a consegnare il tutto con Fabrizio.
Ma si…rechiamoci in Giordania 🙂

Marco scrive:

Ti sei erudito…..quel ” mi reco” rimarrà nella storia……..anzi….. “rechiamoci” tutti, d’ora in poi, in qualunque luogo.
Rechiamoci tutti al biliardo Venerdì.

Ardito scrive:

Edda bando alle ciancie, parliamo dicose serie:
oggi mi reco con Paola, presso il Tour Operator Auratours di cui hai copia del tour, per approfondire i dettagli tecnici del viaggio, per avere ulteriori informazioni, consigli in corso e cominciare a sognare…!!!
Inizia l’avventura……..

edu scrive:

…..ero troppo evoluto !!!

Ardito scrive:

Se è per questo è anche molto vicina alla Siria, ed a Israele, entrambi stati Asiatici, sia morfologicamente che storicamente!!
Quindi il ragionamento, non è che sia troppo evoluto per noi, ma, senza offesa, non c’azzecca proprio…
Edu il campo attendato non è per te, ma un bivacco sulla parete si, così t’ARRAMPICHI MEJO…!!!!

edu scrive:

Certo che ne avete di problemi… alcuni anche seri !
1) Non sapete leggere. – Rispondendo ad Edda dico “la Giordania non è in Africa, ma non è neanchè in Asia, anche se formalmente lo è”.
2) Traduco per voi poveri ignavi. Formalmente è Asia ma storicamente e morfologicamente non lo è.
3) Sempre per voi poveri sciocchi.. un gruppetto nutrito. Io trovo la Giordania molto più simile, direi affine all’Egitto o alla Libia entrambe nazioni Africane…piuttosto che alla Thailandia o alla Cina. … il mio sospetto è che avete saputo dov’è l’Egitto solo perchè ha vinto la Coppa d’Africa.
Per concludere. m’parateve a legge e scusate se ho fatto un ragionamento di affinità più che di “geografia fisica”…. ero troppo evoluto per voi!

sirlad scrive:

no,no, lui dice che non appartiene a nessuno..!

fabrizio scrive:

Staccata dall’Africa casomai e comunque c’ha ragione! Ricordati che il risiko ufficiale è proprio quello con la variante Edo che prevede, tra l’altro, la presenza del canale di Suez.

sirlad scrive:

Eccomi! scrivo solo ora su questo post un po’ perchè non ho avuto tempo e un po’ perchè quasi quasi sono un pochino invidioso, ma in senso buono, sia ben chiaro. Si, il deserto con le sue atmosfere rarefatte, le rose del deserto, Petra con le petre, i cammelli con le gobbe, affascinante, sigh.. Edu però non ve lo consiglio, poi nun ce capisce niente de geografia, ancora insiste che sul risiko la penisola arabica è staccata dall’Asia!

flash scrive:

Magari vi fà una sorpresa, in un oasi o comparendo nell’aria smossa dal calore della sabbia; una “fata morgana”.
Ma se proprio potete scegliere un allucinazione, magari…..che ne sò……..noo?

edda scrive:

Edu ci snobba…!

Ardito scrive:

Ma perchè non vieni pure tu?

edu scrive:

Ahò ma dar deserto ce mannate i resoconti e le foto della giornata ?

Ardito scrive:

E il cielo profumato di stelle…..
E il silenzio assordante della notte…..
E la magia accecante del deserto….

fabrizio scrive:

Sabato mattina facciamo tutto, mica possiamo perdere il campo attendato 😉

Ardito scrive:

Perchè ancora non l’hai chiesto!!!

edda scrive:

Arditissimo…procedo con la richiesta del passaporto?

edda scrive:

Concordo, la fine di Redford non è da tenere in considerazione, ma il resto si…io sono sempre state un’inguaribile sognatrice e spero di esserlo sino alla fine perchè i sogni non muoiono mai.

flash scrive:

Edu non è che andava granchè bene a scuola e certi deficit te li porti dietro a vita ma è anche vero che oramai il medio-oriente sembra qualcosa che non appartiene nè all’Africa nè all’Asia.
A parte questo credo che il cielo stellato nel deserto sia da ammirare come un evento unico e quindi da fotografare con solerzia e tecnica particolare quale solo Edda, con il macchinario, che ora ha e lo sguardo sognatore, che ha sempre avuto, può cogliere.
Magari Redford in “la mia africa” fa una fine che eviterei di copiare.

fabrizio scrive:

Non so se la geografia sia più o meno importante ma di una cosa sono certo, la penisola Arabica, ovvero Medio Oriente, è in Asia. Negare questo sarebbe come negare, ad esempio, che la Scandinavia è in Europa. Tutto qui.

Ardito scrive:

…. si la geografia è importante, mio caro Edu, ma ciò che conta, abbracciando la poesia di Edda, è sognare ad occhi aperti sotto le stelle, assaporando un the alla menta, e dimenticando, anche se per pochi giorni, tutto ciò che sa di routine, sciocco e nevrotico, che ti regala la metropoli, lasciandosi andare a ritmi senza tempo…!!!!!

edu scrive:

…Poi cara Edda è vero quello che dice precisando, la Giordania non è in Africa, ma non è neanchè in Asia, anche se formalmente lo è, se proprio vogliamo essere precisi potremmo parlare di penisola Arabica, ovvero Medio Oriente.

edda scrive:

Lo vedi quanto sei poco romantico non è il luogo che conta ma la storia del film!

fabrizio scrive:

La colazione nel campo attendato era è resta condizione fondamentale. Una sola precisazione, la Giordania è in Asia, l’Africa e Robert Redford c’entrano poco 😉

edda scrive:

Assolutamente la notte al campo tendato è d’obbligo….!!! Fabrizio già pensa agli scorpioni …. sarà un pò come nel film “la mia Africa” dove Robert Redford lava i capelli a Meryl Streep dopo una cena a lume di candela…siiiiiiiiii fantastico.

flash scrive:

E no! I campi tendati erano l’anima della proposta; se non ci raccontate la notte nel deserto che vacanza è. Quindi qualsiasi opzione deve prevedere la notte in tenda nel deserto.
E in bocca al lupo.

Ardito scrive:

Per Edda: ma non leggo di campi tendati, forse hai paura di Edu!!!!!!!!!

edda scrive:

Per l’Ardito: (vedo che i prezzi sono simili un pò ovunque, quindi basta scegliere il tour più accattivante!)

http://www.metamondo.it/destinazioni/giordania/tour.htm

edu scrive:

Ma smettetela!!!!!

Marco scrive:

Ha vinto Berlusca, e si vede subito. Ora siamo alle minacce fisiche….che pena.
Pensandoci, però…., ogni tanto uno scambietto potrebbe ravvivare il rapporto…

Ardito scrive:

C’è poco da pija d’aceto, qui tocca pijatte a schiaffi, così te ripigli da questo stato imbarazzante..!!!!

Marco scrive:

Non scherzate troppo sugli scambietti che qualcuno pija d’aceto, diventa offensivo e non chiede scusa. Per questo ha vinto Berlusca.

flash scrive:

Da terapia! Intensiva però.

Marcos scrive:

Vengo io che sono di madrelingua. Questi neanchè in italiano si esprimono bene non ti sarebbero utili. Poi vanno in cerca di privè non è cosa.
Per loro ripropongo la Selva.

erpesenti scrive:

aho’…..venite tutti a ibiza che ve ripijate alla grande………Ah Grillo voi fa gli scambietti ehh……

Marcos scrive:

Bravo Edu sei tutto me stesso! …. peccato per le amicizie!

edu scrive:

Perchè non venite in Messico. Nella Selva Lacadona, inseguiti dai soldati messicani spesso dimentichiamo le finezze del mondo occidentale.

Marco scrive:

…..che te lo dico affà?

Ardito scrive:

Se sparavo col cannone t’avevo bello che ammutito, e forse era meglio!!
Quanto all’essere fino e poco ironico non lascio certo a te dare giudizi in merito, ancora te gira la testa, si percepisce, è palpabile……
A proposito ma lo scambio coppie era sempre riferito a Edu?
Sai com’è, basta saperlo, così finisco di preoccuparmi.
Infine di scuse proprio non se ne parla, anzi, io se c’è qualcuno che deve chiedere scusa a tutti quello è Fabrizio, che ancora te fa scrive….!!!!!!!!

Marco scrive:

Da giovane eri meglio…almeno eri gentile.
Il gioco di fino non ti appartiene proprio …quindi quando provi ad essere finemente ironico risulti solo pesante, in questo caso addirittura greve ed offensivo. Non vedo il motivo di questa acredine. Quindi…..a chi ha fatto male questo ponte?
Hai sparato col cannone su un gioco….
Tra l’altro lo sfottò non era rivolto a te ma a Edu….pensa te.
Aspetto le scuse pubbliche. Fallo solo per te…io non voglio scuse.
Ma pure se te lo dico…

Ardito scrive:

A Grangi,ma che le giostre a Gardaland t’hanno fatto male!!!
Di solito, certe atmosfere, fanno ritornare innocentemente bambini, non cretini!!
Bah, forse sarà stato il giro della morte, non l’hai digerito,ma lo voi un consiglio, il prossimo ponte, se me devi tornà così, stattene a casa, è meglio!!!

Marco scrive:

Attenti ad Edu: magari vi attende agguattato e vigliacco, nel bivacco, a rompere le palle sotto le stelle, rovinando un idillio inaspettato ed inimmaginabile di scambio coppie.

Ardito scrive:

E mo chi lo sente l’organizateur detronizzato?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *